Skip to content

Categoria: Announcement

Un messaggio dalla squadra di “The Settlers”

Cari fan di “The Settlers”,

Dall’annuncio del ritorno di “The Settlers”, abbiamo ricevuto una straordinaria quantità di commenti, feedback e suggerimenti.

Ci sono tantissimi fan di “The Settlers” là fuori che amano i diversi aspetti del gioco: la parte economica, quella militare, la grafica, il “wuselfaktor” o il suo mondo accogliente, solo per citarne alcuni. Siamo incredibilmente grati per il vostro feedback e, negli ultimi mesi, eseguendo test di gioco e studi diaristici, una cosa ci è apparsa chiara: mentre siamo sulla strada giusta per creare un ottimo gioco, vogliamo davvero creare un’esperienza di gioco eccezionale.

Poiché la qualità è la nostra massima priorità, vogliamo prenderci il tempo necessario per perfezionare il gioco. Pertanto, abbiamo dovuto prendere la difficile decisione di posticipare l’uscita del gioco a data da destinarsi. Questo tempo in più ci servirà per rispondere al vostro feedback e fornirvi il migliore “The Settlers” possibile. Non possiamo ancora indicare una nuova data di pubblicazione, ma vi assicuriamo che vi terremo aggiornati tramite The Settlers Alliance e i nostri altri canali non appena potremo fornire ulteriori informazioni.

Grazie per la comprensione e la pazienza.

Saluti,
La squadra di “The Settlers”

1 Comment

Community Vote – Which name fits best

Hello dear The Settlers community!

We have previously introduced the Residences to you and outlined their function in said article as well as our blog about the Food & Stamina System.

In order to summarize the function of the building again shortly:

They are occupied by up to 4 settlers (depending on the building’s level). These settlers go to market stalls where all the food ingredients, produced by the Hunter, Gatherer, the Farm etc, are offered. They bring these back to the building and prepare meals with the ingredients.

When they’ve finished cooking, they transport these meals to hungry workers to refill their stamina, e.g. a Woodcutter, a Miner etc.

A thing that we noticed based on previous playtests and player feedback was, that naming these buildings “residences” creates a wrong expectation as to the function they are fulfilling in your settlement and your economy.

We’re now planning to change the building’s name to something clearer, less confusing and closer to its function.

So now, we ask for your opinion: Given the function of the building, which name do you think fits best?

Vote for your favorite below and feel free to post your thoughts in the comments.

Comments closed

Provate The Settlers 3 History Edition gratuitamente dal 09.01.2020 al 12.01.2020!

Durante questo lasso di tempo, “The Settlers 3 History Edition” sarà disponibile gratuitamente, dandovi l’opportunità di provare il gioco per un periodo limitato. Fino al 12 gennaio 2020, sarà possibile scaricare e giocare al gioco completo tramite Uplay, inclusi tutti gli add-on e la modalità multigiocatore.

La terza parte della serie “The Settlers”, curata dal direttore creativo Volker Wertich, venne pubblicata nel 1998. Offre 4 popolazioni diverse e, per la prima volta nella serie, il mana è presente come risorsa per consentire ai giocatori di invocare l’aiuto degli déi. Diverse campagne legate da una trama permettono di competere con gli antichi déi per evitare una brutta punizione.

Inoltre, “The Settlers 3 History Edition” offre varie mappe schermaglia per le partite contro l’IA o multigiocatore.

Anche la community ha fatto la sua parte con una selezione di mappe create dai giocatori grazie all’editor di mappe!

Se non avete mai giocato a “The Settlers 3” o state considerando l’idea di acquistare “The Settlers History Edition“, questa è un’occasione fantastica per immergervi nel gioco.

Condividete le vostre esperienze con noi su Twitter, Facebook o nei commenti qui sotto.

Nota:

* Questo software fa parte di una versione gratuita del fine settimana di The Settlers 3 History Edition, giocabile dal 09 gennaio 2020 alle ore 18:00 CET al 12 gennaio 2020 alle ore 18:00 CET. Questa versione gratuita del fine settimana viene fornita COSÌ COM’È, potrebbe non contenere gli stessi contenuti del gioco completo/finale, potrebbe non funzionare come previsto e potrebbe arrestarsi in modo anomalo. Si ricorda che la manutenzione può verificarsi in qualsiasi momento durante questo periodo, rendendo impossibile l’accesso a parti o a tutta la versione gratuita del fine settimana.

Quick Links:

The Settlers 3 History Edition Free Weekend – Sign Up

Leave a Comment

Siamo tornati!

Siamo tornati!

Dopo una breve pausa per visitare amici e famiglie e ricaricare le batterie, la squadra è tornata in ufficio. Gli ultimi mesi, specialmente dopo il gamescom 2018, sono trascorsi abbastanza velocemente e siamo ancora stupiti dai fantastici commenti e dal feedback che abbiamo ricevuto dopo il nostro annuncio.

Nel 2019 vi forniremo nuove informazioni sullo sviluppo, condivideremo le segnalazioni della community e, naturalmente, abbiamo in serbo alcune notizie interessanti per voi.
Anche se abbiamo pronti alcuni post degli sviluppatori, vorremmo anche conoscere le vostre opinioni: cosa vi piacerebbe vedere su The Settlers Alliance? C’è un particolare argomento su cui vorreste sapere di più? Volete maggiori informazioni sull’aspetto tecnico del gioco? Forse c’è una determinata catena di produzione che vi interessa particolarmente.

Fatecelo sapere nei commenti e diteci cosa vorreste vedere e approfondire nel 2019.

Non vediamo l’ora di affrontare un anno entusiasmante insieme a tutti voi!

Leave a Comment

L’anno 2018 per The Settlers

Sono passati quasi quattro mesi da quando abbiamo annunciato The Settlers al gamescom di Colonia e, wow, sono stati 4 mesi veramente impegnativi ed entusiasmanti.
Con l’anno che volge al termine, vogliamo approfittare di questa opportunità per ricapitolare quanto è successo finora e dare un piccolo assaggio di cosa succederà l’anno prossimo.

ANNUNCIO E GAMESCOM

Il 21 agosto, il grande giorno: il creatore di The Settlers Volker Wertich e l’amministratore delegato di Blue Byte Benedikt Grindel non solo hanno annunciato la ristampa di The Settlers 1-7, celebrando il 25º anniversario della serie, ma hanno anche rivelato qualcosa di completamente inaspettato: un nuovo gioco di The Settlers.

E per tutti i partecipanti al gamescom abbiamo presentato il primo gameplay live di una versione Alpha in una presentazione automatica presso l’Ubisoft Business Center e l’Ubisoft Lounge.

THE SETTLERS ALLIANCE E LE PRIME FAQ

In concomitanza degli annunci abbiamo lanciato The Settlers Alliance, ovvero… beh, il posto nel quale state leggendo in questo momento. Abbiamo iniziato fornendo alcune prime informazioni sui nuovi The Settlers [LINK] e sulle The Settlers History Edition pubblicate il 15 novembre [LINK].

Avendo ricevuto molte domande e feedback durante e dopo il gamescom, ci siamo seduti insieme a Volker Wertich e abbiamo ottenuto alcune risposte ai quesiti più urgenti, che abbiamo poi pubblicato in due FAQ separate. [FAQ #1] [FAQ #2]
Dopodiché, abbiamo iniziato con articoli su argomenti specifici riguardanti i nuovi The Settlers. Ricapitoliamo ciò che abbiamo rivelato finora:

WYSIWYG – Quello che vedi è quello che ottieni

Cosa fa di The Settlers un gioco di The Settlers? Uno degli elementi chiave che abbiamo identificato era il “WYSIWYG“: tutto ciò che accade nel gioco viene visualizzato. Questo significa, per esempio, che si può osservare il ciclo di vita di un albero dall’inizio alla fine, dall’alberello alla tavola lavorata.

Il capo designer del gioco, Christian Hagedorn, lo descrive così:
L’obiettivo del WYSIWYG è rendere i giocatori in grado di capire, senza indicatori, di cosa tratta il gioco.

TRASPORTO

Fin dai primi The Settlers, la logistica ha avuto un ruolo centrale e una grande importanza per la vostra economia.

Nel nuovo The Settlers inizierete con i trasportatori che si occupano del trasferimento delle merci anche in assenza di strade. Ovviamente, costruirle accelera il lavoro dei trasportatori, mentre le strade di livello più elevato permettono di usare anche i veicoli. I carretti a mano e i carretti trainati da asini e da buoi possono trasportare più beni contemporaneamente e in seguito saranno fondamentali per garantire un’economia senza intoppi e con consegne tempestive.

SISTEMA ALIMENTARE E DI RESISTENZA

Una cosa importante da tenere a mente quando si inizia una nuova partita in The Settlers è che tutti i lavoratori avranno bisogno di cibo. I lavoratori affamati smetteranno di lavorare fino a quando non saranno riforniti e, secondo il nostro approccio “Quello che vedi è quello che ottieni”, vedrete che:

I coloni prenderanno al mercato tutti i beni necessari per un pasto e torneranno a casa per cucinare un piatto gustoso da consegnare ai lavoratori.
I pasti di alta qualità richiedono più ingredienti, ma forniscono anche maggiore resistenza ai lavoratori, il che significa che possono lavorare più a lungo senza fare un’altra pausa.

I NOSTRI CANALI SUI SOCIAL MEDIA E GLI AGGIORNAMENTI DELLA COMMUNITY

Oltre a questi articoli sul blog, è stato possibile trovare molti più contenuti sulle nostre pagine dei social media:

Da settembre abbiamo pubblicato piccoli teaser su diverse meccaniche di gioco insieme ad alcune immagini. A novembre, fino alla pubblicazione della History Collection, abbiamo fornito alcuni (divertenti) dati sui precedenti titoli di The Settlers.

Ora è dicembre e il nostro evento di Natale è già in corso da un po’. Mancano solo 5 giorni, quindi assicuratevi di darci un’occhiata prima che sia troppo tardi.

E non dimentichiamo gli aggiornamenti della nostra community! Questi articoli sono incentrati su di voi, sulla community: stiamo mettendo in evidenza i creatori di contenuti che stanno trasmettendo le partite di The Settlers, creando video, creando nuove fantastiche mappe o organizzando qualcosa come il Discord per fan “Settlers Wuselworld“. Inoltre vi aggiorniamo su nuovi eventi e interviste con ragazzi come Keralis, uno YouTuber concentrato sui giochi di strategia, gestione e costruzione urbana. Presto avremo ulteriori novità!

Questo significa: se state lavorando su qualsiasi tipo di contenuto che coinvolga The Settlers, che si tratti di video, streaming, fan art, mappe o cosplay (c’è il cosplay di The Settlers? Se non c’è, questa è la vostra occasione!) inviateci un’email a thesettlers-community@ubisoft.com per apparire in un futuro post.

NOVEMBRE DELLE HISTORY EDITION

A novembre abbiamo lasciato riposare i nuovi The Settlers perché avevamo altra qualcos’altro su cui concentrarci:
L’uscita di The Settlers History Edition il 15 novembre!

Questo ha significato anche che avremmo fornito molti contenuti che riguardavano i vecchi giochi di The Settlers:

  • Diversi stream nostalgici sul canale Twitch di Blue Byte con membri della nostra squadra della community
  • Guide e suggerimenti su come iniziare in The Settlers 1-7 e come creare la vostra mappa delle schermaglie
  • Un viaggio nostalgico in due parti attraverso la storia della serie con molti aneddoti raccontati da voi giocatori e veterani della serie [Part #1] [Part #2]
  • Interviste, immagini e altro

Grazie a tutti i vostri feedback successivi alla pubblicazione, siamo stati anche in grado di risolvere alcuni problemi e, nel complesso, di migliorare l’esperienza di The Settlers per tutti. Non abbiamo ancora finito, abbiamo ancora alcune cose sulle quali stiamo lavorando, soprattutto volte a fare felice la community multigiocatore ancora attiva.

PORTO E SISTEMA DELLA POPOLAZIONE

Dopo un novembre nostalgico, ci siamo concentrati nuovamente sul nuovo The Settlers, in particolare su un tema piuttosto importante: la popolazione in The Settlers.

Per ottenere nuovi coloni dovrete costruire un porto. Il vostro capitano del porto salperà quindi verso terre sconosciute e cercherà nuovi coloni disposti a unirsi a voi. Un insediamento prospero sarà in grado di produrre beni speciali come le monete, utilizzate per convincere le persone a unirsi a voi.

Dopo essere arrivati al vostro insediamento, intraprendono diversi ruoli come lavoratore, trasportatore e soldato, distinguibili dai loro vestiti colorati.

AZIONI DIRETTE

Le Azioni Dirette sono una nuova funzionalità di The Settlers e vi consentono di aumentare temporaneamente la produzione o vi aiutano a superare i colli di bottiglia nella vostra economia fino a quando non avrete risolto il problema.

Se i trasportatori rimangono inattivi per un po’, accumulano punti motivazione.
Questi possono essere usati per le Azioni Dirette, per esempio inviare alcuni trasportatori inattivi ad abbattere alberi, raccogliere bacche o estrarre carbone. Inoltre è possibile inviarli a edifici di produzione come la falegnameria, per dare una mano per un po’ e accelerare la produzione di archi.

Bene, questo è stato il 2018 per The Settlers. Sono stati mesi davvero entusiasmanti per noi e siamo estremamente felici di aver ricevuto feedback positivi da parte di tutti voi in questo periodo. Sappiamo che ci sono molte cose che vi incuriosiscono, molte domande senza risposta, ma vi assicuriamo che avremo molte altre cose da condividere nel 2019: altri video di gameplay, dettagli riguardanti i militari e… i playtest? Grazie a tutti per l’ottimo supporto e rimanete sintonizzati per ulteriori informazioni.

Nel frattempo, assicuratevi di non perdere gli ultimi giorni del nostro evento natalizio su Facebook: mancano solo 5 giorni al termine!

Come potete immaginare, la squadra di The Settlers si prende una pausa durante le vacanze, per festeggiare con amici e parenti, e semplicemente per riposarsi un po’. Torneremo per voi all’inizio di gennaio con maggiori dettagli su cosa aspettarci nel 2019.

La squadra di The Settlers

Leave a Comment

The Settlers History Collection ora disponibile

The Settlers History Collection è ora disponibile.
Per celebrare il 25esimo anniversario della serie di The Settlers, tutti i 7 giochi sono ora disponibili nelle History Editions che includono tutti i contenuti completi e le espansioni. Tutte le versioni sono ottimizzate per i moderni sistemi PC ed includono una serie di migliorie varie.
Potete trovare la lista completa dei cambiamenti qui

La Complete Collection così come i giochi singoli sono disponibili sull’Ubisoft.

Qui potete trovare i requisiti di sistema per la History Collection:

Sistema Operativo SISTEMA OPERATIVO: Windows®7 SP1, Windows 8.1, Windows 10 (solo versione a 64 bit)
PROCESSORE: 64-bit CPU
RAM: 2 GB (raccomandati 4 GB)
DIRECT® X: DirectX 11
SCHEDA AUDIO: DirectX 11-compliant sound card
SCHEDA VIDEO: 256 MB DirectX 11–scheda compatibile con Shader Model 4.0 o superiore
HARD DISK: 25 GB
PERIFERICHE SUPPORTATE: Mouse e Tastiere compaibili con Windows.
MULTIPLAYER: Connessione Internet con 128 kbps up stream o superiore.

*SCHEDE VIDEO SUPPORTATE DURANTE IL RILASCIO DEL GIOCO:
NVIDIA GeForce 8 / 9 / GT / GTS / GTX series (Raccomandata: NVIDIAGeForce GTX260)
ATI RADEON HD 2000 / HD 3000 / HD 4000 / HD 5000 series (Raccomandata: AMDRadeon HD4870)

Leave a Comment

The Settlers Announcement

25 anni dopo il debutto di The Settlers, la leggendaria serie strategica di costruzione torna su Windows PC sotto la guida di Volker Wertich, l’inventore della serie.

Costretti a lasciare le loro isole madri in seguito a un devastante terremoto di origine misteriosa, i Settler salpano verso l’ignoto nella speranza di trovare una nuova casa. Non solo affronteranno innumerevoli nuove sfide, ma dovranno anche diventare parte di un antico mistero che cambierà la loro vita per sempre.

The Settlers consente ai giocatori di esplorare, conquistare e colonizzare nuove isole in un mondo fantasy medievale.

REBOOT DELLA SERIE
The Settlers dona una nuova vita alle familiari meccaniche di gioco della serie, combinandole con nuove funzionalità, come il sistema alimentare e il meta-gioco motivazionale, per creare un’esperienza unica. La campagna può essere giocata da soli o in cooperativa e presenta missioni secondarie facoltative.
MULTIGIOCATORE ONLINE
Le modalità multigiocatore online offrono schermaglie appassionanti tra giocatori per un divertimento duraturo.
UN INTERO NUOVO MONDO
The Settlers non è mai stato così vivo, ricco di dettagli e con una storia così emotivamente coinvolgente. Guarda migliaia di settler vivere le proprie vite e completare i loro lavori quotidiani, e osserva ogni passo della catena produttiva e ogni singola merce.
GRAFICA ALL’AVANGUARDIA
Sostenuto dal motore proprietario Snowdrop di Ubisoft, The Settlers fissa un nuovo punto di riferimento per quanto riguarda la grafica del genere strategico di costruzione.
ENTRA IN THE SETTLERS ALLIANCE
Visita TheSettlers-Alliance.com e leggi le ultime novità sul gioco, i contenuti “dietro le quinte” e sfrutta la possibilità di interagire con gli sviluppatori.

Leave a Comment