Skip to content

Tag: Cologne

[GC] Screenshot, video e riassunto generale di gamescom 2019

Un altro anno, un’altra gamescom e un’altra occasione per divertirsi per The Settlers.

La scorsa settimana vi abbiamo promesso un riassunto e non vogliamo farvi aspettare ulteriormente, quindi cominciamo:

Alla gamescom 2019 abbiamo fatto un totale di 10 presentazioni, mostrando nuove modalità di gioco e funzionalità a chiunque si unisse a noi nella Ubisoft Lounge. Anche il direttore creativo Volker Wertich è intervenuto per rispondere alle domande e raccogliere i commenti di fan e giocatori.

Altri ospiti speciali che ci hanno fatto visita sono stati gli Star Player di The Settlers DerSpender, ZockerLounge e Aliestor.

Visto che abbiamo iniziato ogni presentazione con il nuovo trailer, facciamolo anche qui, per farvi entrare nell’atmosfera giusta:

Vogliamo anche che sappiate che tutti i filmati di gioco mostrati in questo blog provengono da una versione pre-alpha del gioco. Molti elementi e funzionalità non sono ancora definitivi e sono ancora in corso di elaborazione, soprattutto l’interfaccia.

Durante le nostre presentazioni abbiamo spiegato diversi elementi del sistema alimentare e di resistenza, mostrando i diversi modi per acquisire tutti gli ingredienti necessari per produrre dei piatti gustosi. A parte le prime merci del gioco, come pesci e bacche, un cacciatore e un ranch forniranno ai tuoi coloni diversi tipi di carne di animali selvatici e domestici, mentre una fattoria fornirà verdure, mais e grano.

Questo ha significato ovviamente condividere dettagli sul sistema degli animali (che riceverà un articolo dettagliato sul blog entro la fine dell’anno), ad esempio per quanto riguarda i loro diversi comportamenti e utilizzi, nonché il loro impatto sull’ambiente circostante.

Abbiamo anche spiegato l’importanza delle strade, nonché la produzione e l’uso di carri, come questo carro di asini, che può trasportare fino a 5 merci contemporaneamente.

Nel frattempo abbiamo mostrato diverse fasi del nostro insediamento:

Abbiamo iniziato con un piccolo avamposto…

… poi l’abbiamo ampliato e iniziato a reclutare altri lavoratori per stare al passo con la crescente domanda di risorse…

… e alla fine ci siamo trovati con un insediamento enorme con tanti coloni e un’economia

La seconda parte della nostra presentazione offriva un’anteprima dettagliata del metodo di vittoria “Sentiero della gloria”.

Oltre alla semplice modalità militare, The Settlers offre metodi alternativi per vincere, metodi che impongono di investire le risorse in modo diverso e di adeguare l’economia e la pianificazione.

Con Sentiero della gloria, reclutiamo un eroe e lo addestriamo nel Rifugio degli eroi.

Abbiamo anche bisogno di un’arena, che richiede molte risorse e spazio. Se ci sentiamo pronti, possiamo sfidare il nemico selezionando la parte del suo territorio per la quale vogliamo combattere.

Ora i nostri due araldi vanno a radunare i coloni dal tuo insediamento e da quello del nemico affinché facciano da pubblico. Dobbiamo tenere presente che questi coloni non possono lavorare mentre osservano il combattimento, quindi la nostra economia dovrebbe essere stabile e avere rifornimenti sufficienti.

Se vinciamo il duello, i nostri coloni sono felici e la loro fiducia nella nostra leadership ne esce rafforzata.

I coloni nemici, invece, perdono la fiducia nelle abilità del loro leader. Torneranno a casa e inizieranno a protestare per esprimere il loro malcontento. Questa insoddisfazione può diffondersi come una piaga, se il nemico non cerca di contrastarla.

A un certo punto, tutti i coloni nel territorio interessato faranno scoppiare una rivolta, smetteranno di lavorare e inizieranno ad andare in giro armati di forconi. Il leader della rivolta ammainerà quindi lo stendardo della fortezza più vicina e isserà il nostro.

Ora tutti gli edifici e i coloni in quest’area lavoreranno invece per noi, rafforzando notevolmente la nostra economia.

Se avessimo conquistato il territorio con i nostri soldati, tutti gli edifici, tranne la fortezza, sarebbero stati distrutti e tutti i coloni nemici sarebbero fuggiti.

Parte del nostro annuncio alla gamescom ha riguardato anche il rinvio al 2020, necessario per assicurarci di offrire la migliore esperienza di The Settlers al momento della pubblicazione. Abbiamo anche rivelato le diverse edizioni di The Settlers, che sono già prenotabili.

Ci siamo divertiti tantissimo alla gamescom e torniamo al lavoro arricchiti dai preziosi commenti e suggerimenti che abbiamo ricevuto da voi durante le serie di domande e risposte che abbiamo tenuto dopo ogni sessione. Dato che abbiamo già condiviso alcune impressioni dalla convention, condividete le vostre con noi sui social media, se non l’avete già fatto!

Non vediamo l’ora di vedere cosa ci aspetta il prossimo futuro. Abbiamo programmato diverse cose per le prossime settimane:

Vi forniremo approfondimenti più dettagliati sia sul Sistema degli animali che sul Sentiero della gloria che abbiamo riassunto sopra. Inoltre, abbiamo in programma diversi altri articoli del blog e, forse, anche alcune sorprese strada facendo.

Continuate a seguirci, condividete nei commenti la vostra esperienza alla gamescom 2019 e ponete qualsiasi domanda urgente che possiate avere.

Grazie mille per il vostro costante supporto!

Leave a Comment

[GC] It will be wuselig in the UbiLounge – gamescom schedule 2019

In less than a week, the gamescom in Cologne will open its doors – and The Settlers will be ready for you!

As we have briefly mentioned last week, you can visit us in the UbiLounge (hall 6.1, booth B20) where we are going to present the game and a few new features. Afterwards, we will be around to answer your most urgent questions. And maybe you’re lucky and creative director Volker Wertich will also drop in!

The presentations are held several times during the week. For your convenience, we got the full schedule here:

* Please note that all presentations will be held in German

On top of these presentations, keep an eye on our social channels – especially Twitter – where we will publish impressions from the convention itself, as well as all news and info bits for anyone who can’t join us in Cologne.

After gamescom we’ll cover all news in detail in blogs here on The Settlers Alliance – so you won’t miss out on important bits.

Make sure to follow us on Facebook and Twitter and don’t forget to share your own The Settlers impressions and experiences from gamescom with us by tagging #TheSettlers

We’re looking forward to seeing many of you at gamescom!

Leave a Comment

[GC] The Settlers è alla gamescom 2019

Agosto è alle porte e la gamescom si sta avvicinando rapidamente.

Siamo lieti di annunciare che The Settlers sarà presente alla gamescom di quest’anno con alcune interessanti novità e aggiornamenti.

Unitevi a noi in UbiLounge per dare un’occhiata in esclusiva al gioco e avere dettagli sulle nuove meccaniche e funzionalità. Naturalmente, ci sarà tempo per domande e chiacchiere in seguito.

Chiunque non riesca a essere presente alla gamescom quest’anno, non si preoccupi. Tutte le informazioni e i video arriveranno anche su The Settlers Alliance e sui nostri canali social. (Facebook & Twitter)

Continuate a seguirci. La prossima settimana avrete maggiori dettagli e un programma dettagliato di “dove e quando”!

Leave a Comment

Questo è stato il GamesCom 2018 di Colonia

Come ogni anno, il GamesCom di Colonia è giunto al termine e, ovviamente, abbiamo molte cose da raccontare.t.

Volker Wertich, creatore di The Settlers, e Benedikt Grindel, amministratore delegato di Ubisoft Blue Byte, sono saliti sul palco il 21 agosto alle ore 11:30 circa. Per festeggiare il 25º anniversario, hanno annunciato la ripubblicazione di The Settlers 1-7. Per tutti gli appassionati della serie, abbiamo preparato la History Collection, un bundle di tutti i titoli in un’unica versione. The Settlers 1 History Edition è già stato pubblicato su Uplay, mentre per tutti gli altri titoli segnatevi la data del 15 novembre sul calendario.
Ma non è tutto! Agli ospiti sbalorditi è stato annunciato e presentato per la prima volta un nuovo capitolo di The Settlers.

Volker Wertich: “Per me è stato commovente annunciare alla conferenza stampa di GamesCom il nuovo grande successore di The Settlers a 25 anni di distanza dal primo titolo. Tutta la squadra ha lavorato duramente negli ultimi due anni e questo è evidente ovunque: nei dettagli, nella fantastica grafica e nei sistemi di gioco così ben congegnati.

Alle ore 12, le porte si sono aperte all’Ubisoft Business Center e il pubblico ha potuto assistere a una demo automatica, presentata e spiegata dai vari membri della squadra.

Ovviamente, c’era dell’altro. In contemporanea, abbiamo infatti lanciato il sito “The Settlers Alliance”, il nostro modo di condividere le informazioni, spiegare le nuove funzionalità e comunicare con i giocatori. Vogliamo sapere cosa ne pensate, cosa vi piace e cosa avete amato nei titoli precedenti. Il vostro feedback e i consigli sono molto importanti per noi. Vogliamo darvi l’opportunità di dare un’occhiata dietro le quinte e avere maggiori informazioni sullo sviluppo del gioco.
Volker Wertich: “Il feedback iniziale ricevuto sul sito della nostra community e su tutte le altre piattaforme è estremamente positivo. Voglio ringraziare sinceramente tutti i giocatori presenti e futuri di The Settlers per il loro interesse. Vi assicuro che seguiremo la vostra reazione e i vostri desideri con grande attenzione. Lo faremo sempre. Il vostro supporto ci dà una carica di energia positiva in più che ci spinge a sviluppare un’esperienza di gioco davvero unica.

Per chi non è riuscito ad avere un appuntamento al Business Center, è possibile incontrare la squadra all’Ubisoft Lounge. Lo sviluppatore della community Dominique “Ubi-Barbalatu” Falkenberg ha parlato della History Edition e ha presentato, come prima mondiale, il nuovo The Settlers. I giocatori non solo hanno potuto condividere la loro esperienza con i titoli precedenti, ma hanno anche fatto domande sul nuovo gioco. Inoltre, Volker Wertich si è fermato per avere un primo feedback da appassionati, giocatori e veterani.

La reazione di giocatori e stampa è stata di grande sorpresa e trepidazione. Non saremmo potuti essere più felici. Ovviamente, non ci adageremo sugli allori! L’anno è quasi giunto al termine e abbiamo ancora molte cose da fare. Abbiamo ricevuto innumerevoli commenti e feedback. Dobbiamo leggere e rispondere a tutti e, ovviamente, vogliamo condividere nuove informazioni. La prossima settimana incontreremo Volker per rispondere ad alcune delle domande più pressanti.

Leave a Comment