Skip to content

Tag: townhall

[Building] Fattoria

Dopo aver costruito il nostro Municipio e aver potuto aggiornare, ad esempio, le Dimore, è il momento giusto per fornire un cibo migliore ai nostri coloni. A nessun colono piace mangiare solo bacche e pesci, e le dimore migliorate ci danno accesso a ricette migliori. Preparare questi piatti molto più gustosi offre ai nostri lavoratori una resistenza maggiore.

Costruire una fattoria è un ottimo modo per fornire diversi nuovi ingredienti alle nostre Dimore.

A livello di Villaggio, 4 contadini coltiveranno il mais. In ogni livello, la Fattoria ha il doppio dei lavoratori rispetto alla maggior parte degli altri edifici, in quanto ha bisogno di un bel numero di contadini per preparare il terreno, piantare i semi e raccogliere le piante coltivate. La scelta della posizione giusta per la Fattoria è importante perché anche ai cinghiali piace il mais.

A livello di Città, altri 2 lavoratori si uniscono al gruppo, e il grano è sbloccato. Il grano deve essere ulteriormente lavorato nel Mulino a vento, dove viene trasformato in farina, utilizzata poi dal Fornaio.

Il livello di Città non porta solo altri 2 contadini, ma anche la possibilità di piantare e raccogliere la verdura. Se ci sono dei conigli nelle vicinanze, potremmo aver bisogno di cacciatori per proteggere i nostri campi, o la popolazione di quegli animaletti potrebbe esplodere.

Se abbiamo diverse Fattorie, possiamo decidere quali merci produrre in ciascuna di esse. Ciò consente una varietà più ampia di ricette preparate dai nostri residenti.
Tutti e tre i prodotti non sono solo ingredienti per piatti, ma vengono anche usati dall’Allevamento come foraggio per gli animali.
Come ingredienti, i prodotti della Fattoria vengono venduti dalla bancarella della Drogheria.

Leave a Comment

[Building] Il taglialegna

Continuiamo la nostra serie panoramica sugli edifici con uno di quelli più importanti per qualsiasi colonia di The Settlers: il taglialegna.

I nostri coloni portano con sé del legno tenero e del legno duro sulla nave, ma dal momento che tutte le prime costruzioni lo richiedono, dovremo ottenere rapidamente una nostra produzione di legno tenero.

Ogni taglialegna abbatte gli alberi in una certa area attorno al suo posto di lavoro e ripone il legname davanti alla sua capanna. L’area obiettivo, chiamata punto focale, può essere spostata, ad esempio per concentrarsi sugli alberi presenti in un luogo particolare. Il legno raccolto può quindi essere utilizzato per la costruzione o essere ulteriormente lavorato nella segheria.

Come abbiamo discusso nel post riguardante il Municipio, tutti gli edifici possono essere migliorati per sbloccare vari vantaggi, e il taglialegna non fa eccezione:

Al livello di Avamposto, c’è un taglialegna che è in grado di raccogliere tronchi di legno tenero per i primi edifici di base (livello Avamposto) e il legno duro per la creazione di armi e la riparazione delle navi.

A livello di Villaggio, un secondo taglialegna si unisce al primo per aiutarlo e accelerare così la produzione.

A livello di Città, l’edificio riceve il supporto di un terzo artigiano.

Ci sono ancora altre opzioni relative all’uso del legno. Con il supporto della segheria, i pannelli in legno tenero possono essere utilizzati per la costruzione di ulteriori edifici, mentre il legno duro è necessario per creare carretti a mano per i trasportatori. Il menu di costruzione consente di stabilire le priorità: tagliare solo legno tenero, solo legno duro o entrambi. Se è vero che un numero maggiore di artigiani accelera la produzione, è bene ricordare che aumenta anche la quantità di cibo necessaria.

Sarete anche in grado di decidere se tagliare tutti gli alberi o se i taglialegna dovrebbero concentrarsi su quelli più vecchi e cresciuti completamente per preservare la foresta. Sebbene distanze più brevi aumentino la produzione iniziale di legna, se mettete molti taglialegna e abbattete troppi alberi, la foresta potrebbe non ricrescere abbastanza velocemente e finirete con impoverirla.

Ricordate che il gioco è in fase di sviluppo, quindi alcune funzioni o persino l’aspetto degli edifici possono ancora cambiare.

Terminato il secondo episodio della nostra serie panoramica sugli edifici, quale edificio vorreste che trattassimo in uno dei prossimi post? Ci sono altre informazioni che vorreste vedere in questi articoli? Fatecelo sapere!

Leave a Comment